Ep.15 – Ripartiamo da Zero

Salve a tutti e bentornati! Oggi approfondiremo l’argomento Zero con esperienze personali, confronti sull’utilizzo e annunceremo il vincitore dello Zero messo in palio la scorsa puntata. Mettevi comodi che si comincia.

Descrizione della scheda su con specifiche raspberrypi.org

Corrente: sui 100mA (da raspi.tv) e come disattivare leds per risparmiare ancora quale mA.

Il Prezzo : 5 dollari/euro/sterline/talleri etc etc.

La produzione é ancora scarsa, ad oggi non é disponibile.

Come iniziare: vedere puntata 10 é lo stesso procedimento.

Progetti interessanti:

  • hackaday.io/adafruit PI ZERO CONTEST ENTRIES : già molti progetti assurdi!
  • Come usare sensori analogici : serve minimo un comparatore (per leggere sopra/sotto una soglia) o una resistenza shunt > amplificatore > ADC.
  • Server web leggero (con python) :
    • il modo più semplice é SimpleHTTPServer , una linea “python -m SimpleHTTPServer 8080”
    • più avanzato : Tornado (usato in molti progetti come ipython notebook) , Twisted
    • altrimenti i più classisi Apache2 (poi so caxxi vostri) o nginx
  • SQL leggero : sqlite, MySql (meglio MariaDB) etc

Come mandare un segnale di un sensore dal rapsberry al cloud :

Canale youtube di un matto con progetti per lo zero : Frederick Vandenbosch

Vale la pena metterci Kodi (ex-XBMC) per farne un mediacenter? Le prestazioni dovrebbero essere come i raspberry di prima generazione, quindi si. Se avete qualche altro parere fatevi sentire!

Angolo “dagli ascoltatori”

Premiazione del vincitore del contest “Vinci un Pi Zero” : Il premio va al velocissimo Roberto Sartori!

La soluzione era la seguente:

Il file della puntata 14 conteneva una tag MP3 ID3 custom con all’interno una URL che puntava alla pagina http://geekcookies.github.io/cacciallozero/.

Qui trovate una pagina che vi accoglie e nei commenti HTML una email codificata in esadecimale a cui mandare una email per provare di esserci arrivati.

Roberto in particolare ha trovato il bandolo nel file .json generato nel file torrent di archive.org, bella mossa! Come ci ha scritto lui

Non se se era questa la strada da voi prevista, però ha funzionato…Inutile dire che mi sono divertito parecchio 😉

Grazie a te, il divertimento è stato tutto nostro, ma la prossima volta ci metteremo d’impegno!

In ultimo, inauguriamo il nostro forum su Github github.com/geekcookies/geektalks per discussioni tra ascoltatori utilizzando le issues relative al repository per avere uno storico delle discussioni, domande e soluzioni a problemi.